campus-agricoltura

informazioni utili

Una scelta per migliorare il proprio sonno: i materassi memory

Il riposo è estremamente importante per restare in salute.

È importante sia il livello di quantità, che deve essere di almeno 8 ore per un adulto, sia il livello di qualità.

Molto spesso si sottovaluta questo aspetto, ma le conseguenze che derivano da un riposo poco ristoratore possono anche essere molto gravi.

Difficoltà di concentrazione, nervosismo, sbalzi d’umore, stanchezza cronica sono solo alcuni degli effetti collaterali, ma la lista potrebbe ancora continuare.

E quindi che fare?

Prima di tutto bisogna impostare una propria routine giornaliera, ed anche serale, per far si che ci si possa coricare ad un orario non troppo tardo.

Successivamente, è importante, dare la giusta attenzione alla tipologia di materasso su cui dormi.

Capita spesso, infatti, che una persona affermi di dormire anche 8-9 ore ogni notte, ma di svegliarsi sempre stanco ed indolenzito.

In questo caso il problema sta proprio nella qualità del materasso.

Il primo consiglio che ci sentiamo di darti è quello di optare per uno dei materassi memory in commercio.

Perché proprio questa tipologia? Ora andremo a scoprirlo.

 

Materasso memory: le sue caratteristiche

Il materasso memory, chiamato anche con il termine memory foam, è la tipologia più recente di questo settore.

È composto, in pratica, da una schiuma molto densa di poliuretano a cui possono essere aggiunte altre sostanze in base al modello scelto.

Questa sua composizione li regala una elasticità ed una adattabilità unica che ha davvero rivoluzionato tutto il settore dei materassi.

Ma perché si chiama “memory”?

Come potrai ben intuire, il nome deriva da una sua caratteristica fondamentale, ovvero la capacità di ricordare la forma del tuo corpo per alcuni secondi.

Ti facciamo un esempio per spiegarti questo concetto in maniera più semplice ed esaustiva.

Se tu provi ad appoggiare la tua mano su un materasso memory e poi la sollevi, per qualche secondo vedrai ancora la tua impronta sul materasso. Dopo questo breve lasso di tempo la superficie tornerà esattamente come prima.

Questa è una prova tangibile di come sia versatile ed adattabile al tuo corpo.

 

Materasso memory: i suoi benefici

I benefici che si possono trarre da un materasso memory sono facilmente intuibili, ma vogliamo lo stesso esaminarli insieme.

Grazie alla sua capacità di adattarsi al tuo corpo, ti offre la possibilità di avere un sostegno perfetto in qualsiasi posizione tu decida di assumere.

Basta con il cambiare posizione durante la notte per trovare quella giusta. Con il materasso memory avrai una distribuzione del peso del tuo corpo perfetta ed ogni singola parte avrà il giusto sostegno.

Potrai così avere una postura corretta anche mentre dormi ed evitare, così, dolori articolari e muscolari.

La postura è fondamentale per il riposo ma, ovviamente, mentre dormi non puoi prestare attenzione a questo aspetto.

Con il materasso memory, invece, sarà lui stesso a preoccuparsi di questo elemento ed il tuo corpo potrà così rilassarsi e rilasciare tutte le tensioni accumulate durante la giornata.

Unica accortezza che ci sentiamo di dirti è che, questa tipologia di materasso, tende ad accumulare calore.

Se soffri molto il caldo opta per un coprimaterasso adeguato.