campus-agricoltura

informazioni utili

Interpretazione sognare un ascensore

Nel libro dei sogni l’ascensore ha un significato rilevante associato ad una percezione di instabilità emotiva. Chi sogna di trovarsi in un ascensore vuol dire che ha un rapporto conflittuale con le sue ambizioni. Indipendentemente se si sta salendo oppure scendendo l’idea di essere chiusi in un ascensore in movimento suggerisce un bisogno e cioè quello di trovare nella vita di tutti i giorni uno strumento che ci consenta di progredire. L’ascensore ci permette di raggiungere un determinato piano in breve tempo e cioè senza fare le scale. Ecco allora in che modo esso facilita la nostra vita. Di conseguenza se lo sogniamo vuol dire che non riusciamo a nascondere la necessità di un aiuto che ci consenta di raggiungere i nostri obiettivi. Nel tempo stesso dato che l’ascensore può salire ma anche scendere, esso traduce i moti del nostro animo e di conseguenza la consapevolezza di vivere un momento tra alti e bassi. Nel caso in cui ci troviamo in un ascensore che sta scendendo siamo come animati dal senso di colpa per aver contribuito alla nostra disfatta professionale o emotiva. Generalmente la discesa o comunque scendere ha che fare con la perdita di un equilibrio per noi vitale. Scendere con un ascensore vuol dire che il nostro io vorrebbe allontanarsi il più possibile dal presente, considerandosi dannoso per sé stesso e per gli altri. Discorso diverso nel caso in cui sogniamo di restare bloccati in un ascensore, laddove il nostro inconscio percepisce una situazione di disagio dovuto al forzato immobilismo. Probabilmente viviamo una situazione che ci sta opprimendo e soffocando in maniera aggressiva. In definitiva l’ascensore è il mezzo che mette gradualmente in comunicazione chi vorremo essere con chi potremmo essere se non avessimo una dignità. Di conseguenza il significato ad esso associato si muove sul filo dell’etica e della moralità.