campus-agricoltura

informazioni utili

Idropulsore, acqua pulsata per l’igiene orale

L’idropulsore è un semplice strumento che tramite l’aiuto di acqua pulsata può garantire l’igiene orale. Generalmente siamo abituati ad avere solo un semplice spazzolino in bagno e magari del filo interdentale, ma con questo strumento nato da diversi studi si può decisamente migliorare il nostro benessere.

L’idropulsore ci serve essenzialmente per il lavaggio orale, si deve usare solamente dopo lo spazzolino perché è un coadiuvante dello spazzolamento. La maggior parte degli idropulsori in commercio sono di dimensioni compatte, sfruttano l’azione pulente di un getto d’acqua pulsante, che viene indirizzato per pulire con cura il solco gengivale e lo spazio interdentale. Grazie a questo getto d’acqua riesce quindi a ripulire le zone che si presentano più difficili da raggiungere con un semplice spazzolino.

Abbiamo diversi modelli in commercio, in base al modello cambia anche la pressione dell’acqua è regolabile su più livelli, così come è regolabile anche la frequenza dei getti. Bisogna però fare attenzione alla pressione, infatti se ne sconsiglia l’uso a forte pressione se ci troviamo di fronte a gengive particolarmente sensibili o infiammate.

Recenti studi attribuiscono all’idropulsore anche una discreta efficacia nel rimuovere la placca, e ridurre quindi il sanguinamento o l’irritazione delle gengive. Viene considerato utile per rimuovere i detriti di cibo e può essere meno invasivo di altre tecniche come il filo interdentale. Se si hanno alcune difficoltà ad utilizzare il filo interdentale si può sostituirlo in parte con questo strumento, così da evitare qualsiasi tipo di trauma alle gengive. L’idropulsore può risultare piuttosto utile anche quando si è alle prese con un apparecchio ortodontico o con una protesi fissa. Gli ultimi modelli in commercio sono dotati anche di beccucci specifici adatti a qualsiasi tipo di necessità o apparecchio ortodontico. Di base l’idropulsore viene caricato con semplice acqua, ma si può aggiungere anche del colluttorio che andrà a disinfettare maggiormente il cavo orale. Per conoscere tutti i modelli in commercio vi consiglio di visitare questo sito  .

   Acquistando un idropulsore però dobbiamo sempre ricordare che non può assolutamente sostituirsi allo spazzolino, sia elettrico che manuale. L’azione dell’acqua pulsante deve assolutamente essere associata allo spazzolamento con il dentifricio classico per poter garantire un’igiene orale ottimale.