campus-agricoltura

informazioni utili

Fornetti per le unghie e nail-art

I fornetti per le unghie si trovano ormai sempre più spesso sul mercato, si tratta di uno strumento di lavoro essenziale per gli onicotecnici professionisti, sia in fase di ricostruzione unghie sia per la nail-art. In realtà la loro semplicità e facilità d’uso consente anche ai semplici appassionati di averne uno in casa per utilizzarlo quando vogliono in piena autonomia. In commercio troviamo diversi modelli e varianti, generalmente tutti comunque hanno una fascia di prezzo media e spesso presentano caratteristiche assai simili.

Sostanzialmente quasi tutti i modelli di fornetto per unghie sono spesso dotati della stessa tecnologia, nella maggior parte dei casi sono sempre di dimensioni ridotte così da permettere di essere trasportati facilmente. Il fornetto per unghie ha la forma di un forno, con l’apertura frontale che prevede l’inserimento della mano da trattare. Grazie alle lampade UV montate al suo interno, questo fornetto riesce ad indurire velocemente i gel che vengono utilizzati per la ricostruzione unghie o per l’applicazione di smalti.

 

Si tratta di strumenti ormai divenuti fondamentali per il lavoro di un onicotecnico, perché alcuni gel utilizzati sulle unghie possono asciugarsi e indurirsi solo tramite l’azione dei raggi UV. Sono macchine molto semplici e sicure, non hanno impostazioni particolari da programmare. I raggi di luce che vengono scaturiti dalla lampada UV riescono ad indurire e polimerizzare i prodotti liquidi, solitamente in tempi molto brevi. Tramite l’azione di questi raggi UV sulle unghie viene garantita sia la durevolezza nel tempo del gel, sia la maggior resistenza delle unghie. Se siete interessati a scoprire tutte le caratteristiche, le funzioni e i vari tipi di ricostruzione unghie che possiamo attuare con un fornetto cliccate sul link seguente e visitate il sito fornettounghie.it.

Oggi il lavoro di ricostruzione delle unghie di cui si occupa l’ onicotecnico è una pratica molto ricercata, in molti ricorrono alla ricostruzione più volte durante l’anno e soprattutto viene effettuata da lavoratori autonomi e liberi professionisti, che spesso si spostano portandosi tutta l’attrezzatura necessaria. Questo ha fatto si che i diversi modelli in commercio di fornetto per le unghie siano compatti, molto leggeri, al tempo stesso ottimali per quanto concerne la resa ma anche comodi da azionare e molto veloci. La pratica di ricostruzione è generalmente molto lunga, e munirsi di un attrezzo veloce e sicuro è il modo migliore per abbreviare i tempi.